Trekking di due o più giorni

Trekking di due o più giorni con pernottamento in rifugio, tenda o bivacco! Vivere la montagna dall’alba al tramonto per godere di momenti magici immersi nella pace della natura. Assieme studieremo l’itinerario che più vi piace e organizzeremo eventuali spostamenti in macchina, impianti e rifugi.

Costo: a partire da  200 euro a persona (min 4 persone)

 

UNA PROPOSTA:

L’itinerario prevede una media di 5/6 ore di cammino al giorno e un massimo dislivello giornaliero di 1000m. La sera è previsto il pernottamento presso alcuni dei rifugi più caratteristici delle Dolomiti nel cuore delle nostre montagne dove potrete godere di albe e tramonti mozzafiato.

1° giorno: Partendo da Vigo di Fassa, saliremo in funivia al Ciampedie da dove un panoramico sentiero “vial de le feide” ci condurrà al Rif. Roda de Vael dove ci fermeremo per il pranzo. Nel pomeriggio passeremo sotto all’ imponente parete della Roda di Vael fino ad arrivare al Rif. Fronza alle Coronelle dove passeremo la notte.

2° giorno: Partendo dal Rifugio Fronza ci addentreremo nel cuore del Catinaccio attraverso la ferrata del Santner. Alla fine della ferrata (di livello medio/facile) avremo una vista mozzafiato sulle famose Torri del Vajolet. Dopo pranzo continueremo la nostra discesa per raggiungere il RIfugio Vajolet dove pernotteremo.

3° giorno: Dal Vajolet saliamo verso il Passo Principe dove inizia la nostra seconda ferrata (di livello medio), arrampicheremo fino in cima all’Antermoia (3000m) per poi scendere verso il famoso lago Antermoia. Nel pomeriggio ci incammineremo verso la selvaggia Val di Dona dove pernotteremo al Rifugio Dona.

4° giorno: Dalla Val di Dona valicheremo il Passo delle Ciaregole per raggiungere la bellissima Val Duron da dove avremo due opzioni per il rientro a Campitello passando per il sentieri Friedrich August verso il Col Rodella o scendendo a Valle lungo la Val Duron.

 

UN’ ALTRA PROPOSTA:

Un trekking di sei giorni per esplorare una delle zone più panoramiche della Val di Fassa e delle Dolomiti, dove toccheremo alcune tra le loro cime più famose. Partendo proprio dalla Regina delle Dolomiti “La Marmolada”, per poi spostarci verso la panoramica zona del Belvedere, salire poi in cima al Gruppo del Sella e Pordoi dove la vista a 360° vi lascerà senza fiato. Proseguiremo infine verso il Passo Sella dove cammineremo ai piedi del Sassolungo prima di tornare in Valle. Le albe e i tramonti di cui godrete dai rifugi rimarranno il ricordo di un’esperienza senza eguali.

1° GIORNO: Incontro a Canazei con le Guide Alpine Val di Fassa, verifica attrezzatura e briefing sul programma. Partenza in bus fino al Passo Fedaia (2.050m) da dove si partirà per l’escursione verso Pian dei Fiacconi, ai piedi del ghiacciaio della Marmolada, per poi pernottare al Rifugio Pian dei Fiacconi. Dislivello in salita: circa 600m. Tempo di percorrenza: 2/3 ore

2° GIORNO: Ci incammineremo verso le creste del Padon per percorrere il panoramico Vial del Pan fino alla zona del Belvedere e Passo Pordoi dove la vista su Pordoi, Sella, Sassolungo e Marmolada ci lascerà senza fiato. Qui è previsto il pernottamento per la seconda notte. Dislivello totale in salita: circa 500m. Dislivello in discesa: circa 800m. Tempo di percorrenza: 4 ore

3° GIORNO: Dal Passo Pordoi (2.239 m) salita attraverso la Forcella ed il Rifugio Sass Pordoi (2.846 m) con meritata sosta-ristoro. Ultima parte della salita quindi alla panoramica vetta del Piz Boè (3.152 m) per raggiungere infine con una breve discesa il Rifugio Boè (2.871 m) al Col Toron dove sono previsti cena e pernottamento non prima di una chiacchierata con le Guide Alpine su storie e leggende locali. Dislivello totale in salita: circa 900m. Dislivello in discesa: circa 300m. Tempo di percorrenza:  5 ore

4° GIORNO: attraverso l’ambiente lunare dell’altopiano del Sella, trasferimento alla Forcella d’Antersass e discesa per la selvaggia Val Lasties fino a Pian Schiavaneis (1.850 m) ed i suoi bellissimi boschi percorsi da numerosi sentieri compreso quello verso Passo Sella (2.240 m) dove si sono previsti cena e pernottamento in Rifugio ai piedi del Sassolungo. Dislivello totale in salita: circa 300m. Dislivello in discesa: circa 1000m. Tempo di percorrenza: circa 5/6 ore

5° GIORNO: dal Passo Sella, breve salita in vista del Col Rodella all’attacco del bellissimo sentiero in quota Friedrich August che porta sotto le pareti del Sassolungo e Sassopiatto fino alla Malga omonima (1.820 m) dove il gestore ci farà da Cicerone alla scoperta delle principali attività della malga ed a seguire sarà possibile gustare deliziosi prodotti in puro stile “slow food”. Proseguiremo per pernottare al Rifugio Sasso Piatto o nella zona della Val Duron. Dislivello totale in salita: circa 150m. Dislivello in discesa: circa 500m. Tempo di percorrenza: circa 4 ore

6° GIORNO: come ultimo giorno prima di rientrare in Valle ci incammineremo attraverso un suggestivo sentiero nel bosco con scorci magnifici sul Sassolungo e rientreremo in tarda mattinata in paese a Campitello di Fassa. Dislivello in discesa: circa 400m. Tempo di percorrenza: circa 2 ore. Difficoltà e preparazione tecnica: Livello medio/facile. Dislivello in salita: circa 600/800 m al giorno. Quota massima raggiunta: 3152 m. Impegno: dalle 3 alle 6 ora al giorno

 

OGNI ITINERARIO E’ MODIFICABILE IN BASE ALLE ESIGENZE INDIVIDUALI.